Racconti di Viaggio

Giappone, un viaggio a 360°, amore a prima vista!

24 novembre 2017
Ciao Brunella!!!
Innanzitutto mi scuso per il ritardo con cui mi sono fatta viva, onestamente ho temporeggiato perchè pensavo davvero di passare da te in agenzia di persona ma mi sono resa conto che tra il lavoro, i lavori nella mia casa nuova e tutto il resto non ci sto più dentro! Perciò per lo meno ti scrivo una misera mail..
Inizio subito col dire che il viaggio è stato fantastico, il Giappone mi ha enormemente stupita in positivo, non pensavo davvero che mi facesse un effetto così perchè, come destinazione, non era tra le mie preferite e non mi attraeva particolarmente. Invece, mi sono dovuta ricredere e sono estremamente contenta di esserci stata!
Mi è piaciuto tutto: l'atmosfera che si respira, le stranezze che si vedono, i giapponesi in sè.. (che per quanto sono brutti, per quanto sono simpatici, educati e super rispettosi).
Un popolo che ti mette allegria, con tutte quei saluti cerimoniosi che a me personalmente sono piaciuti tantissimo.. l'estrema gentilezza nell'aiutarti anche se non lo domandi..
Non abbiamo avuto alcuna difficoltà, certo a volte comunicare non era semplice perchè non tutti conoscono l'inglese, ma in modo o nell'altro ci siamo sempre intesi.. male che vada.. i gesti erano davvero esaustivi!!!
Detto ciò procedo con una mini "recensione" (puramente personale) delle città che abbiamo visitato.
TOKYO: il caos più totale, l'impatto destabilizza, appena si arriva sembra impossibile capire come uscire dalla metropolitana!!! Questione di poco, perchè poi comunque ci si orienta bene ed è tutto molto efficiente! I quartieri sono davvero tutti stupendi, miliardi di persone in giro per la città a qualsiasi ora del giorni e della notte! ci vorrebbero 10 giorni solamente lì per vederla tutta con la dovuta calma.. noi non avendo a disposizione meno giorni abbiamo davvero trottato tantissimo macinando km su km per vedere il più possibile. Per fortuna l'abbiamo fatta come tappa iniziale ( ovviamente grazie alla tua programmazione di viaggio) perchè se avessimo dovuto affrontarla come ultimo step , con la stanchezza di tutto il viaggio sulle spalle.. sarebbe stato davvero massacrante. Hotel in posizione fantastica, a due passi dalla metro e anche il quartiere a me è piaciuto.
Come escursioni siamo riusciti a fare NIKKO e HAKONE - Monte Fuji. La prima mi è piaciuta tanto: vale la pena anche solo per il Sacro Ponte Rosso! La seconda invece la si poteva evitare ma per il semplice fatto che il Monte Fuji ahimè non si vede!!! Ci avevano avvertito: la giornata era piovosa, il cielo tutt'altro che limpido ma la maggioranza ha comunque deciso di andare e quindi..... abbiamo visto una cittadina diversa immaginando il monte Fuji dietro a un ammasso di nuvole !!!!!
TAKAYAMA: tutto un altro mondo! La città è così piccola e diversa che si resta quasi impauriti dal silenzio che la avvolge! e qui si inizia a vedere il vero Giappone: porte scorrevoli in legno, casettine tipiche dei film e cartoni animati... bella bella! L'hotel resta un po' fuori ma nessun problema: i proprietari ci sono venuti a prendere in centro alla sera e ci hanno poi accompagnato la mattina successiva in stazione, molto disponibili e cordiali. La struttura è stupenda e anche la condivisione del bagno non è stato un problema!!
KANAZAWA: bellissima città! A misura d'uomo, c'è tutto: parte nuova con centri commerciali, negozi, locali, e parte "spirituale" con qualche tempietto, quartiere dei samurai e soprattutto i giardini! Quanto sono belli quei giardini!! non avrei mai immaginato... stupendi!
KYOTO: che dire di kyoto... mi sono follemente innamorata di questa città..!a Kyoto tutto è meraviglioso, tutto! Ha un fascino da pelle d'oca, io sono un caso a parte perchè adoro templi, pagode e compagnia bella quindi puoi immaginare il mio stato d'animo quando ero lì! Mi vengono i brividi anche solo a ricordare. Il quartiere Gion ha un fascino particolare, siamo stati al tramonto e vedere tutte le lanterne accendersi ad illuminare la strada principale è emozionante.. come è stato emozionante camminare nelle stradine strette , in mezzo sempre a ristorantini, casette in legno, porte scorrevoli alla "Kiss me Licia".. abbiamo pure visto una Geisha!!!!!! Abbiamo visitato il Tempio d'argento percorrendo tutto il sentiero dei filosofi e il Tempio D'oro.. che è .....STUPENDO! Di fronte a queste meraviglie risulta meno difficoltoso sopportare l'estremo caldo.. un caldo snervante, che ti distrugge... ma che passa in secondo piano quando si vedono certe cose! Abbiamo poi visitato la foresta di bambù (maestosa e bellissima), i famosi Tori rossi e il paesino di Nara: che simpatia tutti quei cervi sparsi in giro per la città!!!
HIROSHIMA: a me è piaciuta tantissimo anche questa città. E' il simbolo di un pezzo di storia e merita di essere vista. Da lì, alla mattina abbiamo traghettato nell'isoletta di Miyajima.. per vedere finalmente un pezzettino di mare e il famoso Tori in mezzo all'acqua!! Molto carina, molto sole.... molto caldo!! In una mezza giornata si riesce a vedere tranquillamente.. la consiglio! ah, l'esperienza Riokan positiva... in fondo dormire per terra è meno traumatico di quello che pensavo!! L'organizzazione interna dell'hotel era un po' ... spaventosa: la signora sembrava una dittatrice di un collegio ... la colazione dalle 6.30 alle 8 con obbligo di presentarsi come orario massimo alle 7.30... alle 7.20 non eravamo ancora scesi e ci ha chiamati in camera "sgridandoci".. avevamo paura persino a respirare, ahahahahahah!!! Però esperienza simpatica!
OSAKA: città che cambia tantissimo dal giorno alla notte. Noi siamo arrivati di sera e siamo stati travolti da luci, colori, insegne luminose, caos... ci siamo diretti subito verso la zona di Dotombori.. l'hotel non era vicinissimo alla stazione della metropolitana (abbiamo un po' sofferto più che altro perchè eravamo stanchi e le valigie a fine viaggio sono estremamente pesanti!... ma si fa!). Alla mattina successiva prima di ripartire abbiamo fatto un altro giretto sempre nello stesso quartiere ed era davvero un deserto... tutte le attività non aprono prima delle 11... Peccato non avere + giorni a disposizione, perchè per me vale la pena fare anche qualche giorno in più in questa città... ma .. magari una prossima volta... chissà!

Quindi, riassumendo... VIAGGIO TOP, assolutamente da fare una volta nella vita.. Grazie di tutto!!!!!!

A presto,

Vale & Co.

Racconti di Viaggio

I viaggi raccontati dai nostri clienti

    Le aspre montagne dei monti Hajar, strade che attraversano i paesaggi surreali e selvaggi del Wadi Bani AWF, il deserto...

    Scopri di più

    Ciao Brunella!!! Innanzitutto mi scuso per il ritardo con cui mi sono fatta viva, onestamente ho temporeggiato perchè pensavo davvero...

    Scopri di più

    Cara Brunella, ecco qua la nostra storia dell'Australia. Cosa dire..è un posto incredibile. Noi l'abbiamo scelta per la sua sterminata...

    Scopri di più

    Siamo partiti il 17/09/2017 per festeggiare il mio compleanno ed il nostro anniversario di nozze . Ero stata a Formentera...

    Scopri di più

    Così, alla fine, per festeggiare i 60 anni (lo so, lo so, non li dimostrano!!)  hanno deciso di visitare la...

    Scopri di più