Racconti di Viaggio

CAMBOGIA – La Terra dei Templi

28 Ottobre 2020
Questo viaggio emozionante, concentra nella sua durata un assaggio di storia, costumi e tradizioni di questo magico angolo di Asia…e perché no, anche un po' di mare che definirei assolutamente inaspettato… vi parlo del mare di Koh Rong, un luogo di “recente scoperta” e ancora poco battuto dalle rotte del turismo. Koh Rong, seconda isola più grande della Cambogia, è situata nel Golfo di Siem, qui potrete godere, dopo la scorpacciata di storia che avrete fatto nei giorni precedenti, dell’ospitalità della gente e della dolcezza del tiepido sole del tropico…. Quest’isola ricca di contrasti, è costellata da insenature sabbiose e barriere coralline, da cittadine festaiole e movimentate mentre l’entroterra è ricoperto da una fitta foresta ricca di cascate.

Arriverete su quest’isola non prima di esservi riempiti gli occhi e l’anima di un posto unico al mondo dove i templi degli Dei emergono dalla foresta, dove palazzi sacri sono incorniciati da alberi monumentali...questa è Angkor, eredità del glorioso Impero Khmer che dominava il sud est asiatico.

Pur essendo ad oggi, il paese più povero del continente asiatico, verrete accolti ed accompagnati, da un popolo ospitale che seppur distrutto dalla storia, ne tramanda ancor oggi le sue vicende essendo riuscito a mantenerne la cultura e le tradizioni.

Il viaggio inizia da Phnom Penh, capitale della Cambogia che sorge lungo le rive del fiume Mekong…il suo fascino risiede nell’armonia delle costruzioni che mescolano lo stile tradizionale khmer con l’impronta del colonialismo francese. Il miglior modo per spostarsi in questa città assolutamente caotica, è il Tuk Tuk. A bordo di questo taxi a tre ruote potrete raggiungere il palazzo Reale, un complesso di edifici, giardini fioriti e cortili, diviso in tre parti: il Palazzo Residenziale in c

ui vive la famiglia reale e l’attuale Re Sihamoni, la Pagoda D’Argento decorata da affreschi che riproducono scene della vita khmer e la Sala del Trono, che oggi ospita cerimonie ed eventi diplomatici.

Proseguiamo il viaggio navigando lenti lungo il Tonle Sap, letteralmente grande fiume dalle fresche acque, che è la più vasta riserva d’acqua dolce di tutto il sud est asiatico. Qui la popolazione vive su palafitte e ricava cibo e lavoro proprio grazie alle sue acque.

A metà strada tra il Tonle Sap e la zona dei templi, si trova Siem Reap, base di partenza per scoprire il territorio di Angkor, che ospitò la capitale dell’Impero Khmer … arrivando ne vediamo emergere il suo profilo dalla fitta foresta. I sovrani che si susseguirono alla guida di questo impero fecero a gara per realizzare templi sempre più grandi e maestosi …ed è questo l’unico immenso tesoro e testimonianza arrivata fino ai nostri giorni, custoditi in un parco di 400 km quadrati. Le case e le botteghe erano costruite in legno, e non ci sono più, mentre gli edifici sacri erano di pietra… e proprio questa pietra ci svela oggi centinaia di templi buddisti e induisti. Tra questi, il più grande è Angkor Vat, che significa tempio città, scoperto dai francesi solo nel 1860 . Pensate che fino ad allora la giungla lo aveva nascosto e protetto…

Con questo tempio gli architetti vollero riprodurre l’universo induista: l’area sacra infatti è circondata da un fossato che rappresenta l’oceano primordiale, mentre le mura e i portici che circondano il tempio simboleggiano i confini del mondo.

E quale incanto sarà scorgere tra la giungla il tempio del Ta Prohm, letteralmente avvolto tra i rami e le radici degli alberi che lo avvinghiano in una stretta simile ad un soffocante abbraccio. … e mentre ammirerete queste rovine che gli archeologi hanno, quasi invano, cercato di portare alla luce, penserete che… alla fine dei tempi la natura avrà comunque la meglio sulle opere dell’uomo…

Benvenuti in Cambogia, il viaggio di Valentina ed Enrico (Dic/Gen 2019-2020)

 

Racconti di Viaggio

I viaggi raccontati dai nostri clienti

    Dopo essere rientrata la settimana scorsa da un crociera MSC, il consiglio che mi sento di dare a chiunque voglia...

    Scopri di più

    Questo viaggio emozionante, concentra nella sua durata un assaggio di storia, costumi e tradizioni di questo magico angolo di Asia…e...

    Scopri di più

    Negril, icona Giamaicana....il viaggio di Maura e Gabriele Seven Mile Beach Non sono molte le canzoni che durante l’ascolto, creano...

    Scopri di più

    …Credo fortemente che questo sia un viaggio che tutti dovrebbero fare almeno una volta nella vita…si lo so che lo...

    Scopri di più

    Il viaggio di nozze di Debora & Matteo Agosto - Settembre 2019 Quando si progetta un viaggio di nozze, credo...

    Scopri di più